Avere un bambino dopo i 40 anni
Ho avuto quattro figli in 40 mesi e mentre penso che sia un ottimo modo per avere una famiglia (tutti sono nelle stesse fasi e più o meno allo stesso tempo, tutti i giocattoli funzionano per tutti i bambini, tutti i bambini hanno molti compagni di vita che vivono con li, facilita l'istruzione in famiglia), porto anche il sospetto che l'interessante senso dell'umorismo di Dio mi troverà come segno in pochi anni!

Sempre più donne scelgono di avere figli dopo i 40 anni. Indipendentemente dal fatto che si scelga attivamente una gravidanza dopo i 40 anni, ci sono alcune cose che uno dovrebbe rientrare in questa categoria.

• Le donne nascono con tutte le uova che avranno mai, il che significa che si verifica il deterioramento di quelle uova e peggiora nel tempo. Man mano che un uovo si deteriora, aumentano le possibilità di una gravidanza che porta a un bambino con anomalie cromosomiche.

• Questa classificazione della gravidanza è spesso considerata ad alto rischio, il che significa che si dovrebbe essere preparati per visite più frequenti in ufficio e la proposta di un numero maggiore di test (come i test genetici).

• Le possibilità di una donna di concepire in modo naturale gemelli (o eventuali multipli) iniziano ad aumentare dopo i 35 anni e continuano ad aumentare con l'età. Per le donne che non hanno la predisposizione genetica dell'ovulazione di due uova (una causa primaria di gemelli fraterni vissuta da mia nonna, mia sorella e io), la graduale (e completamente normale) rottura del sistema riproduttivo può comportare il rilascio di più uova ciascuna mese.

• Il corpo che alcuni di noi hanno dopo i 40 anni non è lo stesso che avevamo a 25 anni, il che significa che la gravidanza potrebbe essere più dura. La schiena può far male di più, le ginocchia possono ferire di più e il peso può diventare più un problema poiché il metabolismo ha rallentato.

Ci sono benefici per il bambino dopo i 40 anni!

• Alcune donne sono nella migliore forma della loro vita, il che significa che sia la gravidanza che il parto sono più facili.

• Con l'età spesso arrivano maturità e pazienza (qualcosa per cui sto ancora aspettando), il che significa che i problemi di pianto, coliche e sonno che avrebbero fatto impazzire una madre di 25 anni non sono altro che rumore di fondo per un 40enne madre.

• La saggezza è anche qualcosa che si guadagna principalmente attraverso l'invecchiamento. Pertanto, la madre di 25 anni che si preoccupa che ogni piccola cosa vissuta dal suo bambino o bambino comporterà una catastrofe che cambia la vita è nettamente diversa dalla madre dopo i 40 anni che ha imparato che, in generale, la vita continua!

Certo, in definitiva la scelta di avere un bambino dopo i 40 anni spetta ai genitori, è meglio entrare in una tale gravidanza con tutti i tuoi fatti in mano. Ho solo 37 anni, ma so già che sarei in grado di fare da genitore a mio figlio ADHD oggi in modo più efficace rispetto a quando è nato otto anni fa. C'è sicuramente qualcosa da dire per "più vecchio e più saggio". Non importa quando hai i tuoi figli, però, fai il meglio che puoi con quello che hai ... e quando sai meglio, fai di meglio.

Istruzioni Video: Fertility Day, la storia di Carmen: "Incinta a 42 anni dopo sette tentativi" (Ottobre 2020).