Sei diventato fastidioso?
Nessuno inizia fastidioso. In effetti, le persone più fastidiose cercano di essere di supporto e utili. Tuttavia, i loro nobili attributi possono essere percepiti come negativi quando gli altri si sentono stressati in compagnia di questi amici / partner di relazione ben intenzionati e li evitano. Questo a sua volta innesca un ciclo di stress: le persone fastidiose si sforzano ancora di più per essere più utili al fine di ottenere la convalida di coloro che corrono nella direzione opposta che li fa correre più velocemente.

Se ti trovi nel regno esterno dei circoli sociali, o se le persone ti stanno tagliando con un "devo andare", potrebbe essere il momento di fare un inventario personale del tuo stile di comunicazione e dei contenuti. Ovviamente, le osservazioni critiche o di giudizio e il linguaggio del corpo beffardo sarebbero facilmente identificabili come socialmente isolanti. Il problema si verifica quando ciò che percepisci come comunicazione positiva diventa grattugiato con qualcun altro.

5 abitudini fastidiose (azioni che scatenano lo stress negli altri):
  • L'abitudine fastidiosa numero uno basata su un campione casuale: aspettare di parlare piuttosto che ascoltare con tutto il cuore. Questo indica che non sei attento alle altre persone che parlano, o peggio ancora le stai banalizzando. Nella negoziazione questo abbatte le relazioni invece di costruirle. Nelle relazioni romantiche, questo porta a conflitti distruttivi - la necessità di avere ragione - anziché un compromesso.
  • La seconda abitudine che induce lo stress: inserirsi e andare meglio quando qualcuno mette in relazione un'esperienza personale. "Oh, pensi che sia stato triste, beh, ascolta cosa mi è successo ..." Spesso è meglio seguire l'esempio di conversazione della persona e lasciare che annuncino la loro realtà. Quindi puoi esprimere la tua compassione annuendo o commentando brevemente. Altrimenti stai manifestando un comportamento egocentrico.
  • La terza abitudine fastidiosa e spesso attribuita alle caricature delle suocere: smettere di dare consigli gratuiti e cercare di imporla. Questo ti mette su un piano superiore di esistenza e ti rende un maniaco del controllo. Se ti viene chiesto un consiglio, offrilo brevemente e liberamente senza aspettarti che venga preso. Altrimenti ascolta e basta. Considera che a volte altre persone non vogliono il tuo consiglio, ma desiderano annunciare la loro realtà a un altro essere umano per lasciarlo andare. Vogliono davvero capirlo da soli.
  • Potresti essere fastidiosamente allegro? Quando le persone sono in lutto o soffrono, dire loro di rallegrare non solo invalida la loro perdita e non consente loro di sentire ciò di cui hanno bisogno per elaborare, ma è anche presuntuoso. No, non sai come si sentono.
  • Infine, un'abitudine fastidiosa che sottolinea sia le persone vicine a te che gli estranei: invadere lo spazio sensoriale di un'altra persona parlando ad alta voce, indossando troppa acqua di colonia o profumo, diffondendo i tuoi accessori, suonando la tua musica o masticando ad alta voce. Ciò è particolarmente fastidioso al lavoro, in palestra, a casa o con i mezzi pubblici. Stai violando l'ambiente condiviso di un'altra persona.

Per ulteriori informazioni sulla gestione dello stress e sul recupero della tua vita leggi il mio libro, Dipendente dallo stress: il programma in 7 fasi di una donna per rivendicare gioia e spontaneità nella vita. Per ascoltare i programmi radiofonici archiviati con gli esperti ospiti, visita Accendi il tuo spettacolo radiofonico di luce interna

Istruzioni Video: Tripla coppia - Aldo Giovanni e Giacomo da Chiedimi se sono felice (Gennaio 2022).