Dio sta facendo per noi
Adoro le promesse. Volevo che tutti si realizzassero molto prima ancora di arrivare a Step Nine. Le Promesse incarnano le speranze e i sogni di una vita pulita e sobria e il fatto che "si materializzano sempre se lavoriamo per loro" era in realtà più che una promessa. Era un dato di fatto. È un fatto.
 
Molte delle Promesse vanno e vengono a seconda di come sto guardando la vita in questo momento. In altre parole, posso guardare qualcosa come l'insicurezza economica negli occhi e accettarlo o posso lamentarmi. Mi sono stati dati gli strumenti, ma se la mia connessione al mio Potere Superiore non è come dovrebbe essere, vedrò la Promessa come incompleta. Ecco perché alcune delle Promesse possono sembrare fugaci.
 
C'è una promessa in particolare a cui ho pensato. È uno a cui mi sono aggrappato strettamente e si è rafforzato solo col passare del tempo. Questa promessa è "Ci rendiamo improvvisamente conto che Dio sta facendo per noi ciò che non potremmo fare per noi stessi". (Big Book of Alcoholics Anonymous, p. 84). È davvero solo un altro modo per dire che la vita funziona meglio per noi quando trasformiamo la nostra volontà in un Potere Superiore. Quello che mi piace di più di questa Promessa è che funziona per me quando non so che funziona per me.
 
Ho scritto prima che a volte la volontà di Dio mi spaventa. Questo perché sto pensando in anticipo e pregando per qualcosa su cui non ho alcun controllo. E, naturalmente, potrei volere che si comporti secondo quello che voglio, ma non sono mai sicuro che accadrà. La promessa, tuttavia, sembra dare il via dopo il fatto. In altre parole, mi vengono risparmiati i pensieri decisionali. È sorprendente per me quante volte è successo qualcosa di non così buono e dopo le mie grida boo-hoo-woe-is-me iniziali, mi rendo conto che Dio ha fatto per me ciò che non potevo, non avrebbe fatto per me stesso.
 
Quante persone, specialmente nell'economia di oggi, abbandonerebbero un lavoro sapendo che non ce n'era un altro là fuori? Certamente no. Così, quando ho perso il lavoro qualche anno fa, ero totalmente devastato. La linea di fondo era che dopo averci pensato, Dio era dietro tutto. Ero arrivato al punto di odiare ogni secondo che ero lì e ho fatto pressioni al punto che una sera sono finito in un pronto soccorso per lo stress. Mi sarei trattenuto per i soldi. Ovviamente, Dio non voleva che morissi in questo lavoro, quindi ha posto fine ad esso. Se non lo fosse, sarei ancora lì a soffrire e lamentarmi. Sono stato in grado di trascorrere i prossimi mesi partecipando a riunioni presso l'NCADD locale (Consiglio nazionale sulla dipendenza da alcol e droga) e lavorando con le donne in fase di recupero. Questo è stato il regalo che mi ha fatto quando il lavoro è scomparso.
 
Ci sono tante altre volte in cui mi fermo e guardo il risultato di una situazione e so che Dio l'ha fatto per me. Non ho dovuto prendere una grande decisione in un modo o nell'altro. Forse non ho nemmeno visto arrivare la situazione. Credo nel concetto che tutto accade per un motivo. Dio sa. Io non. In qualche modo, in qualche modo quello che viene visto per la prima volta come negativo si evolve in qualcosa di positivo. Questo è il potere del mio Dio.
 
Ci sono così tante cose nella vita per cui preghiamo: grandi e piccoli. Avere il mio Potere Superiore prendere una decisione per me che so che è quello giusto, è un regalo fantastico. Se per caso senti che il tuo Potere Superiore ti ha abbandonato, ripensa a tutte le esperienze che hai avuto e trova il risultato positivo di ciascuna. È probabile che il tuo Potere Superiore abbia preso quelle decisioni per te. Ricorda anche che questa Promessa è al tempo presente. Quindi "Dio sta facendo per noi" oggi, domani e per sempre. Una promessa stravagante? Penso di no!!
 
Namaste’. Possa tu percorrere il tuo viaggio in pace e armonia.

Come Grateful Recovery su Facebook. Kathy L. è l'autore di "The Intervention Book" (Conari Press)
 

Istruzioni Video: Come entrare nel Regno dei Cieli "Il battesimo del fuoco" - Film completo cristiano 2019 (Dicembre 2021).