Prima donna giurata come direttore dei servizi segreti
Il presidente Barack Obama ha scelto Julia Pierson per guidare il servizio segreto. Si unisce a un piccolo, ma in crescita, gruppo che cambia le idee della società sulle donne alla guida. Alcune delle altre donne includono Michele Leonhart, direttore della CIA, Stacia A. Hylton, direttrice del servizio Marshals degli Stati Uniti e capo dell'unità spia della CIA, una donna non nominata pubblicamente data la natura del suo lavoro.

Nato a Orlando, in Florida, non sorprende che una volta Pierson lavorasse a Disney World. Good Morning America ha riferito che considera importante l'esperienza acquisita con il controllo della folla alla Disney per il suo lavoro con i servizi segreti.

Laureato all'università della Florida, Pierson è entrato a far parte dei servizi segreti dell'ufficio di Miami dopo 3 anni come agente di polizia. Ha guadagnato il rispetto dei suoi coetanei e lode dai supervisori fin dai suoi primi giorni di servizio

Pierson succede a Mark Sullivan, che ha ricoperto il ruolo di Director tra il 2006 e il 2013. Come Pierson, Sullivan è entrato a far parte del Servizio Segreto nel 1983. Prima della sua nomina e delle sue dimissioni, Pierson era Capo di Stato Maggiore per Sullivan. In quel ruolo, si è concentrata sulla tecnologia e sulla modernizzazione. Pierson ha anche lavorato come coordinatore del programma antidroga dell'agenzia e assistente agente speciale responsabile dell'Ufficio delle operazioni protettive.

Le dimissioni di Sullivan sono arrivate quasi un anno dopo l'imbarazzante scandalo che ha coinvolto agenti dei servizi segreti e prostitute in Colombia. Parte dell'incarico di Pierson sarà quello di riparare la reputazione dell'agenzia e smantellare qualsiasi norma culturale che abbia portato alcuni agenti a coinvolgere le prostitute.

Il servizio segreto è stato istituito nel 1865 con particolare attenzione alla contraffazione. Questa attenzione cambiò con l'assassinio del presidente William McKinley nel 1901. Da allora l'agenzia si è occupata in gran parte della protezione degli attuali e ex presidenti, vicepresidenti, candidati presidenziali e dignitari in visita.

L'appuntamento di Pierson dovrebbe essere incoraggiante per tutti coloro che sono ansiosi di vedere più opportunità disponibili per le donne. La prima donna fu accettata nel servizio segreto nel 1975; più di 100 anni dopo la creazione dell'agenzia. Abbiamo fatto molta strada dal 1865 e persino dal 1975. Quaranta anni fa non c'erano donne nei servizi segreti. Oggi una donna guida 3.500 agenti dei servizi segreti. Circa il 15% di questi agenti sono donne. La conferma del Senato non era richiesta per il suo appuntamento. Pierson ha prestato giuramento dal vicepresidente Joe Biden il 27 marzo 2013. È la 23a direttrice dei servizi segreti.




Istruzioni Video: Immacolata Iacone, moglie del boss di camorra Raffaele Cutolo: "È un uomo malato, merita rispetto" (Ottobre 2021).