Incoraggiare neonati esigenti e bambini sensibili
Molti bambini attraversano palcoscenici che sembrano lasciarli fuori di sé ed estremamente sensibili al tatto, in particolare con nuovi vestiti o tessuti che presentano trame che trovano spiacevoli. Sebbene la maggior parte dei neonati e dei bambini piccoli sembri avere difficoltà ad adeguare le proprie risposte durante gli scatti di crescita o le malattie, alcuni non sono in grado di tollerare il contatto con determinati tessuti o di essere trattenuti in un certo modo fin dai primi mesi.

Se tuo figlio era un bambino più esigente fino a quando non hai scoperto che preferiva essere avvolto strettamente in una coperta, dondolato in un'altalena e dormire su una superficie solida coperta strettamente da tessuti morbidi, potresti aver già scoperto che la causa della maggior parte del suo disagio era dovuto a una maggiore sensibilità all'ambiente circostante e alla necessità di essere trattenuto in un certo modo per essere confortati. Gli adulti con autismo hanno riferito di aver sperimentato l'Applied Behavioral Analysis (ABA) durante l'infanzia e l'adolescenza come abuso. Sia i genitori che l'insegnante potrebbero non avere la prospettiva di salvare uno studente che è stato sottoposto a modifiche comportamentali orientate ai risultati a beneficio solo degli adulti responsabili.

Ad alcuni neonati e bambini sensibili vengono diagnosticati problemi di integrazione sensoriale o di elaborazione sensoriale. Proprio come tutte le madri di bambini relativamente esigenti a volte temono che qualcosa che hanno fatto o non fatto abbia causato a un bambino un mantenimento più elevato rispetto ai figli di altre persone, le madri di bambini con ritardi di integrazione sensoriale o disturbi dell'elaborazione sensoriale spesso sentono che la sfida del loro bambino è stata causata da qualcosa che manca nelle loro capacità genitoriali, disattenzione durante la gravidanza o un parto difficile.

Il mio esperto di genitorialità preferito era diligente nel dire alle madri che i loro bambini non erano "fuori per prenderli". Sebbene questa certezza possa sembrare ridicola per coloro che non si sono goduti i primi mesi con un neonato o il primo anno con un bambino sensibile, dovrebbe essere data come segnalibro a tutti i nuovi genitori.

Ogni bambino è unico. È naturale giudicare il nostro rispetto al bambino più tranquillo e / o "più facile" del vicinato, e credere che altre madri abbiano una famiglia semplice e gratificante con bambini calmi e bambini piccoli a bassa manutenzione. Tuttavia, se condividiamo storie dei nostri episodi più umilianti o estenuanti, altre madri potrebbero assicurarci che lottano con problemi simili.

È anche possibile che la maggior parte delle altre mamme che incontriamo non abbiano sperimentato la vita con un bambino a disagio e sensibile e abbiano superato la soglia di tolleranza per l'esaurimento e l'insonnia che ogni bambino "tipico" è in grado di prolungare. Potrebbero resistere a malapena, ma non hanno idea di quanto possa essere più difficile la vita.

Questo è comune nei gruppi di supporto per i bambini con bisogni speciali come nelle classi principali di Mamma e Me. Alcuni genitori che hanno cresciuto le loro famiglie attraverso l'adozione potrebbero non capire che il loro figlio ha problemi sensoriali o altri bisogni speciali perché le preoccupazioni che hanno sono attribuite a problemi di legame o altre sfide di transizione.

Esiste una grande diversità tra neonati e bambini con sindrome di Down, autismo o altri bisogni speciali rispetto a qualsiasi altro gruppo. È del tutto possibile che un bambino con sindrome di Down o un bambino con autismo, paralisi cerebrale o spina bifida abbiano problemi sensoriali a parte la diagnosi principale.

Alcuni genitori non scoprono che il loro bambino ha un disturbo dell'elaborazione sensoriale o altri problemi di integrazione sensoriale fino a quando non raggiungono l'età scolare o non vengono indirizzati a uno specialista dal pediatra del proprio figlio. Altri hanno scoperto quando il figlio o la figlia sono entrati nell'adolescenza o sono stati diagnosticati all'università o come adulti in cerca di risposte.

Altre mamme, e persino parenti stretti e buoni amici, possono essere giudicanti senza capire che alcuni bambini sono difficili da calmare perché sono sopraffatti dal disagio a causa della loro estrema sensibilità, immaturità neurologica o disfunzione sensoriale. Di solito siamo più critici con noi stessi. È importante capire che neonati e bambini piccoli non possono comunicare i loro sentimenti, bisogni o desideri se non attraverso il loro comportamento.

Se il tuo bambino sembra particolarmente esigente, inconsolabile o a disagio, il tuo pediatra potrebbe essere in grado di diagnosticare una disabilità infantile che consentirà al bambino di beneficiare di alloggi, incoraggiamento e sostegno adeguati. I bambini con problemi di integrazione sensoriale o difficoltà di elaborazione sensoriale hanno il diritto di esprimere la loro diversità e di essere presi in considerazione per le loro sensibilità.

Spesso, gli stessi semplici passaggi che sono raccomandati per neonati e bambini con problemi sensoriali sono anche confortanti e utili per i bambini che stanno vivendo un disorientamento temporaneo a causa di scatti di crescita o cali della maturità neurologica.Molti adulti famosi e di successo nel mondo sono cresciuti con sfide simili e hanno contribuito positivamente alla nostra cultura e storia.

Naviga nella tua libreria, biblioteca pubblica o rivenditore online per libri come The Fussy Baby Book del Dr. William Sear - Genitori per il tuo bambino bisognoso dalla nascita all'età di cinque anni, o Terri Mauro's The Everything Guida dei genitori al disturbo dell'integrazione sensoriale

Istruzioni Video: CarbLoaded: A Culture Dying to Eat (International Subtitles) (Ottobre 2021).