Demone Dover
Il 21 aprile 1977, tre adolescenti stavano guidando verso nord su Farm Street, una strada circondata da boschi e campi, nella zona di Dover. L'autista, Bill Bartlett, vide "una bizzarra creatura dall'aspetto soprannaturale, alta quasi un metro e mezzo, che strisciava lungo un muro di pietra". Bartlett lo descrisse come un bambino con lunghe braccia e gambe. Ha continuato aggiungendo che la sua testa aveva le stesse dimensioni del suo corpo e aveva la forma di un melone. Ciò che lo spaventò di più fu il modo in cui la creatura girò la testa per guardarlo mentre passava.

I compagni di Bartlett videro che il loro amico era molto turbato quando fermò la macchina qualche istante dopo e riferì di ciò che aveva visto. Lo hanno convinto a tornare indietro in modo da poter provare a dare un'altra occhiata, ma la creatura non c'era più. Poco dopo l'avvistamento, Bartlett disegnò degli schizzi di ciò che aveva visto. Ha aggiunto un addendum al suo schizzo: "Io, Bill Bartlett, giuro su una pila di Bibbie che ho visto questa creatura."

Poco tempo dopo quella notte, in realtà poco dopo mezzanotte, un altro testimone adolescente, John Baxter, stava tornando a casa da casa della sua ragazza in Miller High Road, quando vide una creatura bipede con una grande testa che camminava verso di lui. Inizialmente non sentendo paura, John lo chiamò, pensando che fosse un altro bambino che conosceva e che aveva sofferto di una testa deformata fin dall'infanzia. Non ci fu risposta, ma John e la piccola creatura continuarono a camminare l'uno verso l'altro. Alla fine, quando i due si trovarono a una ventina di metri di distanza, entrambi si fermarono e si fissarono. Quindi, il Demone Dover corse molto rapidamente nei boschi ai lati della strada. Baxter dice di aver seguito la creatura per un po 'su per le colline e attraverso i burroni. Si fermò vicino a un torrente, e vide la creatura sopra di lui su una collina, arroccata su una roccia, e Baxter poteva “appena discernere i piedi o qualunque cosa, sai, trattenendosi sulla roccia modellandosi alla forma della roccia “. La creatura continuò a fissare Baxter, rendendolo molto a disagio e spaventato. Sostenne la riva e lasciò immediatamente l'area boscosa.

Il giorno seguente, altri due adolescenti, Abby Brabham e Will Traintor, riportarono una creatura simile sul lato di Springdale Avenue, ma la descrissero come avente occhi verdi luminosi e delle dimensioni di una capra. Questo è stato l'ultimo avvistamento del Demone Dover quella primavera del 1977.

Trenta anni dopo, il 22 aprile 2007, il Boston Globe ha stampato un articolo scritto da Kyle Allspice, che ha intervistato William Bartlett, ora un abile pittore sulla quarantina. Bartlett insiste ancora di aver visto la creatura che ha descritto tre decenni fa.

Alcuni criptozoologi hanno stabilito una connessione tra il Demone Dover e il Mannegishi, creature umanoidi della cultura indiana Cree. Sono descritti come avere braccia e gambe lunghe e sottili, mani a sei dita, teste enormi e nessun naso. Vivono tra le rocce e le pietre delle insenature e dei fiumi, godendosi lo sport del ribaltamento in canoa.

L'idea che la creatura potrebbe essere un qualche tipo di alieno è la teoria più ampiamente accettata nel campo.

Questa creatura non è stata avvistata da anni, quindi cercarla a Dover potrebbe essere una perdita di tempo. L'autore W. Haden Blackman crede che la natura selvaggia intorno alla zona del Massachusetts e nelle foreste del New Hampshire e del Maine sarebbe più redditizia, concentrandosi sulle aree vicino a laghi e corsi d'acqua.

Considerato una delle "Top Ten Most Mysterious Creatures of Modern Times" dal sito web del New York Times, About.com., Il demone Dover è stato rappresentato anche da giocattoli fabbricati da una società di giocattoli giapponese.


Riferimenti / Fonti / Ulteriori informazioni e lettura:
Blackman, W. Haden. The Field Guide to North American Monsters. NY: Three Rivers Press, 1998.
Coleman, Loren. Mysterious America: The Revised Edition. NY: Paraview, 2001.
//www.book-of-thoth.com/article1208.html
//en.wikipedia.org/wiki/Dover_Demon
//en.wikipedia.org/wiki/Mannegishi
//members.aol.com/soccorro64/doverdemon.htm
//www.newanimal.org/dover-demon.htm
//strangene.com/monsters/dover.htm
Fonti aggiuntive:
"Indagine sui rapporti di una creatura sconosciuta vista a Dover, Massachusetts, 21-22 aprile 1977", scritta da Joseph Nyman e datata 28 gennaio 1978.
Coleman, Loren e Jerome Clark. "Creature del bordo esterno".
Clark, Jerome. Non spiegato!. Detroit: Visible Ink Press, 1999. Pagine 413-415
Corrales, Scott. Cile: un presunto non umano catturato dal film






Istruzioni Video: Alfa Omega Stories - Il Demone di Dover (Settembre 2021).