Coerenza e raggiungimento degli obiettivi
“Fallo ancora e ancora. La coerenza fa cadere le gocce di pioggia per creare buchi nella roccia. Tutto ciò che è difficile può essere fatto facilmente con assistenza, attenzione e azione regolari. "
- Israelmore Ayivor, Il grande libro delle citazioni



Se lavori costantemente sui tuoi obiettivi dichiarati e aggiorni qualcuno dei tuoi progressi su base settimanale, avrai il 33% di successo in più rispetto a qualcuno che afferma semplicemente di voler raggiungere un obiettivo, secondo uno studio dell'Università Dominicana della California.

Essere coerenti con qualsiasi obiettivo non obbligatorio è più facile a dirsi che a farsi. Le buone intenzioni e l'entusiasmo con cui iniziamo tendono a scemare dopo un po '. È normale. Aspettalo mentre lavori sui tuoi obiettivi. Ma solo perché sei sempre estremamente entusiasta non significa che dovresti abbandonare i tuoi obiettivi a lungo termine quando ottieni un caso di "blah". Puoi comunque fare progressi costanti. Ecco alcuni suggerimenti di seguito.

Decidi se questo è davvero il momento giusto per questo obiettivo

Lavori sul tuo obiettivo questa settimana per tre ore, per niente la settimana successiva, un'ora la settimana successiva e poi salti un mese. Perché succede? Potrebbe essere la scusa comune: la vita si è appena messa in mezzo?

Se avessimo solo un obiettivo come Curly nel film del 1991 City Slickers le nostre vite sarebbero molto meno complicate. Ma per la maggior parte di noi, questa non è la nostra realtà. Abbiamo più obiettivi, obiettivi principali e obiettivi minori. E poi creiamo nuovi obiettivi mentre siamo sulla strada per raggiungere i nostri attuali obiettivi. Quindi, quando ti siedi per lavorare al tuo romanzo, la tua mente potrebbe vagare per l'altro obiettivo che devi perdere peso e la prossima cosa che sai di essere fuori a parlare a piedi. E poi quando è il momento di andare a piedi ti senti in colpa per non aver scritto nulla, quindi invece lo fai. Il comportamento incoerente porta a risultati incoerenti. Prendi in carico entrambi gli obiettivi dando la priorità.

Julie Cohen nel suo libroIl tuo lavoro, la tua vita ... a modo tuo dice che per avere una vita soddisfacente ed equilibrata, imparare a stabilire le priorità è una necessità. Come nel nostro esempio precedente, quando fai un elenco di tutti i tuoi obiettivi, puoi decidere di avere solo il tempo di lavorare sugli obiettivi di fitness e il romanzo dovrà aspettare. Brian Tracy, autore di Mangia quella rana: 21 ottimi modi per smettere di procrastinare e fare di più in meno tempo dice che per avere priorità, devi avere posteri o cose che farai in seguito, se non del tutto.

Ora, se hai due obiettivi ugualmente importanti che continuano a intralciarsi, potresti dover abbassare le tue aspettative per entrambi, al fine di fare entrambi. Invece di allenarti per un'ora, fai 30 minuti e decidi di essere felice di scrivere un paragrafo ogni giorno anziché una pagina intera.

Riprogrammare le distrazioni man mano che spuntano

Francesco Cirillo, autore del libro elettronico sulla gestione del tempo libero chiamato La tecnica del Pomodoro, afferma che quando si lavora su un progetto non è raro arrendersi ad un bisogno immediato di interrompere l'attività: "la necessità di alzarsi e prendere qualcosa da mangiare o bere, o di effettuare una chiamata che improvvisamente sembra terribilmente urgente o guardare qualcosa su Internet in questo momento ... o per controllare l'e-mail in questo istante. " Cirillo afferma che questo tipo di distrazioni è il modo in cui procrastiniamo.

La soluzione a questo tipo di auto-sabotaggio è scrivere le cose quando vengono in mente in modo da poterle affrontare in seguito. A meno che non sia veramente un'emergenza, cerca di non smettere di lavorare sul tuo progetto attuale fino a quando non lo completi o non arrivi a quel "punto di arresto naturale".

Prendi l'abitudine o la routine

Anni fa ho chiesto a uno dei miei mentori - un amministratore di lunga data con un'università - il suo segreto per il successo. Ha risposto dicendo che probabilmente è perché è "sistemato". Fa praticamente le stesse attività ogni giorno alla stessa ora.

Le persone di successo si incorporano nelle loro attività quotidiane di routine che porteranno direttamente al raggiungimento degli obiettivi. E fanno queste cose ancora e ancora invocando la Legge dell'Accumulazione.

Suddividere gli obiettivi in ​​piccole parti gestibili, quindi pianificare attività correlate per orari specifici ogni settimana. Quando hai completato il tempo assegnato, registra ciò che hai realizzato. Se lo rendi un'abitudine di routine, il tuo obiettivo diventerà parte della tua vita. E vedrai risultati coerenti.

"Stai lavorando su compiti con piccoli incrementi, non tutti in una volta", scrive Mahanthi Bukkapaptnam su studygs.net. "Prima sviluppi un'abitudine, poi l'abitudine fa il lavoro per te."






Istruzioni Video: ASkonsulting (Ottobre 2021).