Capitano Lawrence al belga Cafe

Il Café belga a Filadelfia, in Pennsylvania, negli Stati Uniti, è il luogo ideale per una cena a base di birra. La sala da pranzo ha un aspetto luminoso e arioso, inzuppato nello stile dell'Art Nouveau, le sue pareti sono impreziosite da dipinti alti sette piedi di colore sontuoso. La luce argentea filtra dalle finestre nel tardo pomeriggio. Mentre scende la sera, l'oscurità beve la luminosità, mentre piccole luci bianche brillano attraverso i vetri. L'umore passa all'eleganza casual e il palato si prepara al piacere.

L'8 settembre 2009, Scott Vaccaro del pluripremiato Captain Lawrence Brewing Company della contea di Westchester, ha portato le sue gustose birre al Café belga. Inizialmente prenotato come una cena al caffè del monaco, l'evento Captain Lawrence è stato spostato al Café belga, per rispetto dei patroni di Monk che avevano il loro mondo distrutto da tragiche notizie nove giorni prima. Una coppia aveva incontrato una strana caduta da un appartamento al quarto piano sopra Monk, e Tom Peters, comproprietario di Monk, ha ritenuto inappropriato continuare con una cena di gala in quel luogo. Coloro che avevano acquistato i biglietti hanno gentilmente concordato che un cambio di sede sarebbe stato in ordine e Vaccaro ha prontamente accettato.

Il selvaggio viaggio di Vaccaro nella produzione della birra è iniziato con il fascino di un diciassettenne, introdotto alla produzione di birra "Su una stufa!" dal padre di uno dei suoi amici. "Chiedi ai tuoi genitori se puoi imparare a fare la birra", avvertì questo padre. Vaccaro mormorò una rapida richiesta di autorizzazione mentre correva accanto a sua madre (riflettendo profondamente su qualche altro progetto). Scott ben presto produsse Cranberry Celebration Ale, una che sua madre accettò con tanto entusiasmo che la rideva ridendo di svenire a tavola.

Dopo una breve pugnalata come dottore in contabilità alla Villanova University di Filadelfia e un po 'di resistenza da parte di sua madre e suo padre, si immerse nel mondo della birra, acquisendo istruzione ed esperienza da UC Davis alla Sierra Nevada Brewing Company; poi, attraverso un tour del birrificio di 5 settimane in Europa, e di nuovo nella contea di Westchester, finalmente aprendo un birrificio e nominandolo come la casa della sua giovinezza.

Il suo Xtra Gold 10% Tripel ha vinto una medaglia d'oro nella categoria American Belgo Style al Great American Beer Festival nel 2008. Nello stesso anno, Golden Delicious ha vinto un bronzo nella categoria Birra forte e invecchiata in legno. Nel 2007, Cuvee de Castleton ha conquistato l'Oro nella categoria delle ale in stile americano o tedesco al GABF. Nel 2006, Scott ha vinto la Matthew Vassar Brewers 'Cup, un premio assegnato al miglior birrificio della Hudson Valley.

I suoi processi sono affascinanti, spesso includendo purea e diraspata o utilizzando lieviti speciali, condivisi da un altro produttore di birra premiato, Phil Markowski della Southampton Brewery. Convenientemente situato vicino alla cantina Prospero a Pleasantville, New York, molte delle birre Captain Lawrence hanno il vantaggio di essere invecchiate in botti di rovere ottenute in cantina. Vaccaro utilizza anche botti di faggio di brandy invecchiato o altri prodotti distillati.

Captain Lawrence Abbinamenti birra e cibo

Il primo corso dell'evento ha abbinato i sapori complessi dell'anguria grigliata condita con basilico tailandese, scorza d'arancia e zenzero con Cuvee de Castleton, i suoi estinti sapori di moscato tropicale e la leggera quercia che contrastano con la dolcezza speziata delle erbe.

Come collaboratore, NY3 ha unito la creatività di Ithaca Brewing, Southampton e Captain Lawrence. Questa Ale di campagna, ambrata e asciutta, risuonava di note floreali terrose e luccicava di rosa rosato nel bicchiere. Toccato con sapori di miele di ogni regione del birrificio, è stato un complemento perfetto alla Frittata fatta con uova locali, mais, pomodori e zucchine.

Xtra Gold, splendente di luce brillante, seduceva i commensali mentre si abbinava con riso selvatico e quaglie, grondanti di succosità e addolciti dalle pesche locali.

La leggerezza della West Coast è emersa nella Captain's Reserve IPA, saltata a secco con Simcoe, Chinook, Columbus e Amarillo, dando luogo a 90 IBU. Con il Cioppino di vongole, cozze, gamberi e merluzzo, i sapori fruttati hanno portato al centro la dolcezza del mare.

Ogni pasto di cinque portate merita di concludersi con un digestivo saziante e Smoke from the Oak, un facchino affumicato al 6,5% invecchiato in botti di brandy di mele della più antica distilleria del paese era un giocatore abile. Come strati traballanti della crostata al formaggio bleu cullati dolcezza di pera, questa annata appena rilasciata risuonava con la ricchezza di rovere e brandy, con sottile affumicato alla fine.

Saluti!

Le foto sono: Captain Lawrence Beer sullo sfondo in stile art deco nel Café belga; Scott Vaccaro, birraio / proprietario del capitano Lawrence Brewing Company