Ragazzi e videogiochi violenti
Non c'è dubbio che i ragazzi (di tutte le età!) Adorano i loro videogiochi. Sia i ragazzi che le ragazze spesso iniziano a giocare ai videogiochi in giovane età. Diverse aziende si sono dedicate quasi esclusivamente alla creazione di videogiochi educativi per bambini piccoli. Sicuramente giochi come questi non rappresentano una minaccia per i bambini, a meno che i bambini che cantano le stesse chiacchiere sparse dai loro giochi più e più volte ispirino alcune minacce da parte di mamma e papà!

A volte possono sorgere problemi quando questi stessi bambini crescono e non aumentano il loro amore per i videogiochi. Invece, come molti genitori possono certamente confermare, i ragazzi in particolare possono innamorarsi dei videogiochi "reali" mentre superano la varietà esplicitamente educativa. Molti genitori iniziano quindi a preoccuparsi se questo godimento dei videogiochi possa in qualche modo danneggiare i loro figli. Gli studi abbondano nel portare a termine conclusioni che vanno dai "videogiochi violenti possono trasformare tuo figlio violento" a "giocare eccessivamente a qualsiasi tipo di videogioco può danneggiare tuo figlio emotivamente, moralmente, fisicamente o spiritualmente". Leggendo alcuni di questi studi, è facile diventare confusi, preoccupati e persino paranoici. Comprendere le premesse sottostanti di alcuni degli studi è la chiave per decidere se dovresti preoccuparti dell'effetto che i videogiochi potrebbero avere su tuo figlio.

Per una persona che non è addestrata in statistica, ci sono diverse cose da tenere a mente quando si legge su qualsiasi studio. Innanzitutto, non tutti i risultati sono riportati. I ricercatori (o le agenzie di stampa) riportano solo i risultati di grande interesse o che supportano la loro agenda. Pertanto, se un gruppo di genitori ha commissionato uno studio sulla questione se i videogiochi violenti creano o meno ragazzi aggressivi, ed è chiaro che stanno cercando di ottenere i videogiochi violenti etichettati come tali, se i risultati dello studio indicano che non esiste alcun causale legame tra i due, le probabilità che noi sentiamo parlare dello studio sono scarse. Se, tuttavia, lo stesso studio trova un forte legame tra videogiochi violenti e comportamenti aggressivi nei ragazzi, i risultati di questo studio saranno pubblicati ovunque il gruppo genitore possa gestirlo, perché i risultati supportano la loro agenda.

Secondo, e questo è quello che mi preoccupa maggiormente come scienziato sociale, la correlazione non equivale alla causalità. Solo perché coesistono due fattori, ciò non significa che uno di essi abbia causato l'altro o che si possa dire in che modo scorre la freccia della causalità. In un linguaggio più semplice, solo perché uno studio dimostra che i ragazzi che giocano ai videogiochi violenti sono più aggressivi dei loro coetanei, non mostra che i videogiochi abbiano reso i ragazzi violenti. Inoltre, non mostra se i videogiochi violenti rendono aggressivo un ragazzo o se i ragazzi più aggressivi sono attratti dai videogiochi violenti. Fai molta attenzione quando leggi i risultati degli studi per vedere che i risultati che lo studio afferma sono in realtà i risultati trovati dallo studio. È molto difficile progettare uno studio che possa effettivamente dimostrare che giocare a videogiochi violenti può rendere i ragazzi più aggressivi, il che mi porta a

Terzo, sii consapevole di altri fattori che contribuiscono. È molto difficile trovare un gruppo di ragazzi, che sembrano tutti (non fisicamente, ma in termini di background) esattamente uguali. Se stai cercando di trovare l'effetto di una variabile (ad esempio, giocare a videogiochi violenti) a livello di aggressività di un ragazzo, il tuo obiettivo come scienziato è controllare tutte le altre variabili. Perché vorresti farlo? Bene, un ragazzo cresciuto in una casa con un genitore alcolizzato potrebbe avere una maggiore o minore tendenza all'aggressività rispetto al suo pari cresciuto in una casa sobria. Questa variabile è, ovviamente, quasi impossibile da catturare in uno studio. Pertanto, quando leggi i risultati di questi studi, tieni sempre in mente che le altre variabili di un partecipante (la sua vita familiare, la sua genetica, la sua intelligenza, ecc.) Probabilmente svolgono un ruolo nella sua propensione all'aggressività. È difficile rendere operative (o codificare) quelle variabili ai fini di uno studio.

Qual è il punto di tutte queste avvertenze sugli studi riguardanti ragazzi e videogiochi violenti? Semplicemente questo: puoi trovare studi a supporto di entrambe le opinioni. I videogiochi violenti non causano aggressività nei ragazzi o lo fanno. È molto difficile superare tutte le prove contrastanti al fine di prendere una decisione informata per te e tuo figlio. Cosa devi fare allora? Come per tutte le altre cose, usa il tuo miglior giudizio. Pensa a ciò che funziona meglio per la tua famiglia e a ciò che si adatta alla filosofia della tua famiglia. Non fare affidamento esclusivamente sugli esperti per le risposte, anche se sicuramente sentiti libero di vedere cosa ha da dire la scienza. Ricorda solo mentre leggi quegli studi che i numeri non hanno tutte le risposte e che le statistiche spesso possono ingannare molto, anche quando i loro autori non intendono che lo siano!

Istruzioni Video: Gli Effetti dei videogiochi Violenti secondo i ragazzi (Dicembre 2021).