La recensione del film Bourne Supremacy


"Che cosa ho detto? Se sento qualcuno dietro di me, porterò questa battaglia a portata di mano ", Jason Bourne.

Matt Damon ritorna come Jason Bourne. Bourne sta ancora cercando di ricordare il suo passato e l'oscura cospirazione che continua a mettere a repentaglio la sua vita dagli agenti della CIA e dall'operazione Treadstone. Questa volta, tuttavia, il film si apre brevemente in un luogo felice. Bourne e la sua ragazza Marie (Franka Potente) vivono su una spiaggia, presumibilmente fuori dalla griglia. Sfortunatamente, o per fortuna a seconda di come lo guardi, la sua memoria sta lentamente iniziando a tornare e ricorda i vaghi lampi del suo passato.

Nel frattempo, mentre Bourne sta tentando di vivere una vita "normale", viene incastrato in un altro paese per aver piazzato una bomba, ucciso un agente e fatto fuori file importanti. Il vero assassino, tuttavia, rintraccia Bourne e spara a Bourne e Marie mentre tentano di fuggire. Sfortunatamente Marie viene uccisa, rimandando Bourne sulla strada della guerra. Ha detto loro di lasciarlo in pace, ma non hanno ascoltato.

Alla fine Pamela Landy (Joan Allen) si rende conto che qualcosa non va. Come poteva Bourne essere stato sulla spiaggia con Marie e aver commesso un omicidio in un mondo lontano? È troppo tardi. Nessuno è sicuro. La morale della storia è quella di non scherzare mai con un esperto amnesiaco / assassino che non ricorda la sua vita da assassino, ma sta cercando di uscire dal gioco.

Grandi momenti cinematografici:

In due parole, Matt Damon. Solo Damon può svolgere il ruolo con la giusta quantità di distacco, concentrazione e abilità. Le scene di combattimento sono emozionanti, nitide e fornite con estrema precisione. Anche il raro scorcio di umorismo è così impassibile, non puoi fare a meno di sorridere.

Le stelle ritornano tutte. Julia Stiles ritorna nei panni di Nicky Parsons, il gestore dell'assassino. Anche Ward Abbott riprende il suo ruolo.

Momenti di film non così grandiosi:

C'è molto salto nel mondo che succede in questo film. A volte è difficile tenere il passo con esattamente dove sono i giocatori chiave e quando.

Guarda attentamente le macchine. Quanti anni hanno quelle macchine che vengono schiantate e guidate come un maniaco?

Nel complesso, Bourne Supremacy è un sequel di grande successo del film originale The Bourne Identity.

La mia valutazione: 4 stelle su 5

Dettagli:

Direttore: Paul Greengrass (Bourne Ultimatun, Jason Bourne, Captain Phillips)
Valutazione: PG-13 Chi assegna queste valutazioni? Violenza e sangue forti dappertutto.
Tempo di esecuzione 108 minuti

Trova The Bourne Supremacy su Amazon.com

Questo film fa parte della mia collezione di DVD. Non sono stato compensato per aver scritto questa recensione.

Istruzioni Video: The Bourne Legacy - Video recensioni di Movieplayer.it (Dicembre 2021).