Recensione del libro - La felicità di sette dollari a settimana
Ho scoperto Happiness on 7 Dollars a Week di Harley B. Bernstein nella sezione di auto-aiuto della biblioteca, tuttavia è molto diverso dagli altri libri del genere. Non ci sono punti puntati alle estremità dei capitoli e non esiste un processo graduale per la felicità e la guarigione. Il libro legge più una storia che altro.

La felicità di 7 dollari a settimana ruota attorno al padre di Harley Bernstein, Al Bernstein, che ha trascorso 50 anni a scrivere la sua filosofia di vita. Quando Al decise di buttare via il lavoro, intervenne Harley. Harley ha letto scatole e scatole di pagine scritte a mano e poi ha intervistato suo padre mentre faceva lunghe passeggiate serpeggianti nel loro vecchio quartiere nel Maine.

Quando la storia si apre, Harley è tornata a casa per sostenere i suoi genitori. All'epoca sua madre stava morendo di cancro. Eppure, pur affrontando queste difficoltà, il clan Bernstein è rimasto molto affiatato ed è stato gentile l'uno con l'altro. La loro famiglia sembrava essere priva di risentimenti per figli / genitori, nessuna rivalità tra fratelli, ecc.

Mentre stavo leggendo, mi è venuta in mente la citazione di Tolstoy sulle famiglie. Nonostante ciò che Tolstoj disse riguardo alle famiglie felici che erano tutte uguali, trovai la storia dei Bernsteins molto interessante e unica. Mentre le famiglie urlanti di tipo Jerry Springer sono divertenti, penso che la maggior parte di noi preferirebbe che la nostra vita familiare fosse tranquilla e ordinaria come i Bernsteins.

Al Bernstein era un venditore di carriera e un veterano dell'esercito che scrisse appassionatamente nel suo tempo libero mentre allevava tre figli che lo adoravano. Leggere Happiness su 7 Dollars a Week mi ha fatto pensare agli eroi e agli shero di tutti i giorni che non fanno notizia ma stanno tranquillamente modellando vite.

"... Ho pensato ai miei genitori", ha scritto Al Bernstein. “Avevano trascorso gran parte della loro vita adulta nella piccola città di Bangor, nel Maine. Non avevano incendiato il mondo, non erano leader mondiali, nemmeno leader locali. Ma sotto c'era così tanto da pensare ... ”

Questa è stata di gran lunga la mia citazione preferita dal libro. Mi ha ricordato la citazione di Kennedy Fraser che ho trovato un giorno nel mio Franklin Planner. "Anche la vita più ordinaria è un mistero se guardi abbastanza vicino." Happiness on 7 Dollars a Week è stato uno sguardo ravvicinato a una vita ben vissuta. Parla di un uomo riflessivo che ogni giorno ha fatto del suo meglio per essere una persona, un marito, un padre e un amico migliori.

"Non tutti hanno la disciplina di un Mahatma Gandhi né dovrebbe essere previsto", ha detto Harley Bernstein a suo padre. "Non sono cambiato molto nella mia vita, eppure ho assistito alla differenza tra avere la pace della mente e non avere la pace della mente solo da alcune modifiche molto sottili."

Attraverso ore di lettura e più tempo trascorso in contemplazione silenziosa, Al Bernstein divenne il suo esperto di auto-aiuto e trasmise la sua saggezza a suo figlio. E sai cosa si è pagato per i suoi sforzi?

"... Ho deciso di farmi un aumento", ha detto Al Bernstein a suo figlio. "Giusto. Ho aumentato la mia indennità da sette dollari a settimana a dieci ".

"Non ci potevo credere", ha scritto Harley Bernstein. "Per tutti quegli anni, l'uomo più felice che conoscevo aveva un assegno di sette dollari a settimana!"






Istruzioni Video: Opulence | ContraPoints (Gennaio 2022).