Tipi di freni per biciclette
Un freno per bicicletta viene utilizzato per rallentare o fermare una bicicletta. Al livello più elementare, il rallentamento si ottiene utilizzando una superficie per applicare attrito su un'altra superficie. I freni delle biciclette stessi, tuttavia, possono essere tutt'altro che semplici. Questa breve panoramica descriverà i tre tipi base di freni per biciclette comunemente utilizzati oggi: cerchio, disco e tamburo.

Freni Rim

Il freno tradizionale utilizzato sulle biciclette moderne è il freno a cerchione. Funziona per rallentare una bici applicando la forza sul cerchione di una ruota. Molto spesso, la forza frenante viene azionata tirando una leva del freno sul manubrio. La leva, a sua volta, tira un cavo del freno che provoca la compressione delle pastiglie contro il cerchione, applicando l'attrito che impedisce la rotazione della ruota.

Questo sistema è valido poiché i freni a cerchione sono economici, leggeri, meccanicamente semplici, facili da mantenere e potenti. Tuttavia, non sono perfetti. Le pastiglie dei freni del cerchione si consumano e devono essere sostituite periodicamente (un processo semplice che puoi fare da solo). Non funzionano bene se i cerchioni sono bagnati (l'acqua riduce la forza di attrito che può essere applicata ai cerchioni).

I freni del cerchione tendono a ostruirsi con fango e detriti e potrebbero non essere adatti per le mountain bike. Se una piccola roccia viene incastrata nella pastiglia del freno, può graffiare e danneggiare il cerchione. Se un cerchio è danneggiato, in particolare se non è più diritto, il freno non sarà in grado di applicare una forza uniforme al cerchio mentre gira e la potenza di frenata potrebbe essere ridotta.

La forza di attrito dei freni del cerchione crea calore sul cerchione. Poiché la maggior parte della frenata è a breve termine e ha una forza limitata, il calore prodotto di solito si dissipa nell'aria circostante. Tuttavia, su una bicicletta pesantemente carica su una lunga discesa quando i freni possono essere utilizzati più costantemente, il calore può accumularsi più velocemente di quanto possa dissipare. Questo calore può far aumentare la pressione dell'aria nel tubo dello pneumatico e potenzialmente provocare uno scoppio.

Freni a disco

I freni a disco funzionano in modo simile ai freni a cerchione in quanto quando si tira la leva del freno, una pastiglia applica attrito per rallentare la bici. La differenza sta nel punto in cui viene applicato l'attrito, e questa è tutta la differenza nel mondo.

Un freno a disco è costituito da un disco di metallo (di solito in acciaio) attaccato a un mozzo della ruota che ruota con la ruota. Una pinza azionata idraulicamente o via cavo è fissata all'estremità inferiore della forcella o alla parte posteriore del telaio. Quando si tira la leva del freno, potenti pistoni schiacciano il rotore per applicare la forza di attrito e rallentare o arrestare la rotazione della ruota.

Diverse caratteristiche dei freni a disco li hanno resi molto popolari sulle mountain bike e stanno iniziando a presentarsi anche su bici ibride e da turismo. Poiché la superficie frenante è più lontana dal suolo (rispetto a un cerchio molto vicino al suolo nella parte inferiore della ruota), è meno soggetta a contaminazione da fango e altri detriti. Le pastiglie dei freni a disco quando sono completamente retratte guidano molto più vicino alla superficie di frenata rispetto alle pastiglie dei freni a cerchione; questo aiuta anche a prevenire l'accumulo di detriti. Inoltre, il rotore è perforato per consentire all'acqua e ai detriti di fuoriuscire da sotto i cuscinetti. I dischi e le pastiglie dei freni possono essere realizzati in materiale più pesante rispetto alla maggior parte dei cerchi, consentendo di applicare una maggiore forza frenante su di essi. Inoltre, la funzione del freno non è influenzata dalla larghezza dei pneumatici, un vantaggio per le mountain bike stanche.

Come per i freni a cerchione, ci sono anche potenziali svantaggi per i freni a disco. I gruppi di freni a disco sono generalmente più costosi dei freni a cerchione e richiedono esperienza nell'installazione e nella manutenzione (sebbene generalmente richiedano meno manutenzione ordinaria rispetto ai freni a cerchione). L'installazione e la regolazione dei freni devono essere completate con cura per evitare giochi laterali nel sistema che potrebbero ridurre la capacità di frenata. Gli assembly richiedono un hub creato per accettare il disco; non sono installabili su nessuna ruota. Una ruota con freno a disco sarà più pesante di una ruota standard a causa del peso del gruppo mozzo e dei componenti più pesanti necessari per resistere alla coppia trasmessa dal freno. Se si utilizzano borse laterali, potrebbe essere necessario trovare un rack appositamente progettato per il montaggio con freni a disco.

Freni a tamburo

I freni a tamburo per biciclette funzionano come quelli di un'auto, sebbene la varietà di biciclette sia azionata meccanicamente anziché idraulicamente. Due cuscinetti vengono premuti verso l'esterno contro la superficie di frenata all'interno del guscio del mozzo. I freni a tamburo sono stati utilizzati su mozzi anteriori e mozzi con ruote libere sia interne che esterne. Entrambi i sistemi di freno a tamburo azionati da cavo e stelo sono stati ampiamente prodotti.

Molto meno comune rispetto agli altri tipi di freni, i freni a tamburo offrono il vantaggio di una frenata costante in condizioni di bagnato o sporco perché il meccanismo è completamente chiuso. Sono anche meno suscettibili all'usura rispetto ai cerchi (che sono realizzati in materiale più leggero) e richiedono meno manutenzione. Tuttavia, i freni a tamburo sono più pesanti e più complicati dei freni a cerchione o a disco e possono essere più deboli dei freni a cerchione. Molte bici non sono costruite per ospitare un freno a tamburo al telaio o alla forcella, né molte sono in grado di tollerare le forze applicate dal freno.

Il freno a contropedale (o freno a pedale posteriore) è un tipo di freno a tamburo inventato nel 1890 e ancora trovato su molte biciclette per bambini e alcune biciclette per adulti a velocità singola. Sebbene si tratti di un freno a bassa manutenzione e di facile utilizzo, presenta lo svantaggio di un guasto improvviso e completo in caso di guasto.Inoltre, troppe biciclette sono dotate solo di un freno a contropedale; non esiste un sistema di backup in caso di guasto del freno (le bici con cerchione, freni a disco o tamburo di solito hanno un freno su entrambe le ruote anteriori e posteriori; se uno si guasta, l'altro dovrebbe funzionare).

Questa panoramica voleva essere proprio questo: un breve riassunto dei principali tipi di freni per biciclette. Se stai acquistando una nuova bici, assicurati di parlare con il negozio di biciclette per scoprire che tipo di freni ha la tua bici e quali interventi di manutenzione devono essere eseguiti su di essa. La tua sicurezza potrebbe dipendere da essa.

Guida in sicurezza e divertiti!

Istruzioni Video: MTB freni a disco idraulici meccanici e dimensione dischi - Parte 1 | MTBT (Ottobre 2021).