Traduzioni bibliche esaminate
Indubbiamente, una delle traduzioni bibliche più conosciute è la versione di Re Giacomo e una delle Bibbie più conosciute è la Bibbia di Gutenberg. Mentre i nomi sono noti, le persone comprendono la storia e la progressione della traduzione della Bibbia?

Nel 1450, Gutenberg usò una macchina da stampa mobile per comporre la prima Bibbia stampata. Ha usato manoscritti della Vulgata latina, una traduzione del IV secolo di un monaco di nome Girolamo. Prima di questo, solo i ricchi erano in grado di permettersi manoscritti scritti a mano che spesso impiegavano un traduttore per produrre un anno. La prima Bibbia in lingua inglese, anch'essa un manoscritto scritto a mano, non fu prodotta fino al 1380 quando John Wycliffe, professore di Oxford e sostenitore della riforma della Chiesa cattolica, tradusse la Vulgata latina in inglese con l'aiuto dei suoi seguaci. Nel corso dei successivi 180 anni furono prodotte diverse traduzioni in inglese: la Bibbia di Tyndale, la Bibbia di Cloverdale, la Bibbia di Matthew, la Grande Bibbia, la Bibbia di Ginevra e la Bibbia del Vescovo.

Con così tante discussioni sull'accuratezza delle versioni bibliche, il re Giacomo I autorizzò un gruppo di studiosi a intraprendere un progetto per produrre una traduzione inglese accurata. A partire dal 1604, quarantasette studiosi iniziarono un'impresa che avrebbe richiesto più di sei anni. Usando i testi di Massorec e Textus Receptus, hanno prodotto la Bibbia che ha assunto il nome di Re Giacomo I. Il progetto fu completato nel 1611 rendendo questo, 2011, il 400 ° compleanno della Bibbia di King James.

Mentre la Bibbia di King James rimane una delle traduzioni più conosciute e popolari, le nuove traduzioni hanno continuato ad essere prodotte. Almeno altre dodici Bibbie, alcune piuttosto vicine e altre revisionarie, sono state prodotte dal 1611. (Durante la ricerca di informazioni per questo articolo, mi sono imbattuto in un articolo online che ha fornito una cronologia delle traduzioni della Bibbia. Per coloro che sono interessati, è / /www.spanish-translation-help.com/bible-translation-history.html).

Alcune spiegazioni per le revisioni necessarie sono state che i significati delle parole cambiano nel corso dei secoli. Sono state prodotte traduzioni che tentano di trasmettere lo stesso significato ma che usano il volgare moderno. Mentre questo può essere vero, è anche falso in alcune traduzioni. La Bibbia dice chiaramente che non dovresti aggiungere o sottrarre alla Parola di Dio. Nel tentativo di razionalizzare, o forse di voler veramente cambiare significato, alcune traduzioni hanno lasciato fuori passaggi di Scritture e apportato sottili cambiamenti ai tempi. Altri hanno usato un uso sbagliato per una parola .... l'amore, dopo tutto, è solo amore in inglese; eppure, in ebraico, ci sono undici parole per amore e ognuna non può essere tradotta per significare amore in inglese per conservare lo stesso significato. Inoltre, i culti basati su cristiani hanno prodotto le loro versioni della Bibbia nel tentativo di cambiare significato per trasmettere ciò in cui vogliono che i loro seguaci credano. Un passaggio a cui mi rivolgo è Giovanni 1: 1. Il verso deve dire: "In principio era la Parola e la Parola era con Dio e la parola era Dio". Sarai in grado di riconoscere una traduzione di culto se afferma: "All'inizio era la Parola e la parola era un Dio".

Quindi, cosa rende una buona Bibbia? Unisciti a me mentre continuo una breve serie ed esamino quattro Bibbie in due articoli in arrivo. Nel frattempo, passa al forum e condividi i tuoi pensieri. Hai una traduzione preferita? Cosa cerchi quando scegli la tua Bibbia?


Istruzioni Video: Nella Bibbia non si parla di Dio – Mauro Biglino (Ottobre 2021).