Competenze del bagno e disabilità infantile
Vi è una vasta fascia d'età tra i bambini nello sviluppo delle abilità del bagno e nel raggiungimento dell'indipendenza relativa nella toilette e nella cura. Alcune delle difficoltà possono essere dovute alla prontezza fisica, inclusa la capacità di leggere i segnali del proprio corpo o di riconoscere, controllare o ritardare l'urgenza.

In alcuni casi, i bambini sono resistenti all'uso del bagno perché temono suoni, tubature o infissi associati. Possono sentirsi a disagio o temere sentimenti fisici legati alla seduta sul water, alla caduta e al rilascio della vescica o dell'intestino.

I bambini che ottengono l'indipendenza dall'addestramento possono resistere a buone pratiche di salute come lavarsi le mani perché vogliono lasciare la stanza per sfuggire al rumore del risciacquo della toilette o pensano che l'acqua della toilette uscirà dal rubinetto.

La maggior parte dei bambini ha incidenti dopo aver appreso quando e come usare il bagno perché non ha programmi che li portino nella stanza abbastanza spesso da sviluppare buone abitudini. Possono anche scegliere di correre fuori in seguito per tornare a quello che stavano facendo, o per godere di qualsiasi ricompensa sia stata loro offerta per fare una pausa in bagno.

Spesso l'ostacolo più impegnativo per le persone con disabilità e per i loro caregiver è la mancanza di pianificazione e progettazione nei bagni pubblici e nei bagni nelle case private. Ganci e bilancieri, bancarelle senza genere e spazio per un adulto e un aiutante sono rari da trovare nonostante i bisogni di una percentuale significativa della popolazione.

Alcuni bambini resistono all'addestramento in bagno perché è diventata una lotta di potere con i genitori o il caregiver. Gli adulti possono mostrare segni di impazienza o frustrazione attraverso il loro linguaggio del corpo che crea una sensazione di pressione e aspettativa in un bambino che non ha interesse ad usare il bagno.

Esistono molte strategie per incoraggiare i bambini ad apprendere e padroneggiare adeguate abilità del bagno che affrontano anche le loro paure o disagi, e altri che aiutano a rimuovere l'ostacolo della lotta di potere tra genitori e figlio. Alcuni consigli sono libri di storie che spiegano tutti gli aspetti dell'esperienza del bagno; grafici delle ricompense; pubblicare le regole sul frigorifero come se la fregatura fosse responsabile della situazione; e tecnologia assistiva semplice come un inserto per WC o per gli sgabelli.

Alcuni bambini hanno problemi sensoriali e altri motivi per cui non vogliono usare un bagno pubblico o hanno paura di usare i bagni della scuola. I ritardi nello sviluppo o le disabilità e le condizioni fisiche possono contribuire a far sì che alcuni bambini siano disinteressati o resistenti all'apprendimento delle abilità del bagno, ma in questo settore come tutti gli altri sono più simili ai loro coetanei tradizionali che diversi. La mancanza di fratelli o compagni di gioco come modelli di ruolo può essere responsabile di trattenere alcuni bambini.

La pressione dei nonni, fratelli e altre persone può creare più frustrazione nei genitori rispetto a qualsiasi ritardo o disinteresse per le abilità del bagno espresse dai loro figli. È importante ricordare che nulla è importante come una relazione sana e affettuosa tra genitore e figlio. Inoltre, alcuni dei migliori genitori del mondo hanno cresciuto figli e figlie bravi e ammirevoli che hanno avuto ritardi eccezionali nello sviluppo delle abilità del bagno.

Cerca nella tua libreria, biblioteca pubblica o rivenditore online locale titoli come: Mi fa male quando faccio la cacca! Una storia per bambini che hanno paura di usare il vasino o la mamma, devo diventare banale: la guida di un genitore alla formazione del bagno

Stato: Ragazza in età prescolare espulsa illegalmente con sindrome di Down
"Chesterbrook, sostiene la causa, ha concesso indennità per altri studenti intermedi senza disabilità che sono stati autorizzati a rimanere nel programma anche se anche loro avevano bisogno di assistenza in relazione alla formazione in bagno."
//www.disabilityscoop.com/2016/10/27/state-preschool-expelled-girl/22941/

Potty Training: non è una gara di Amy Julia Becker

Prima di Potty Allena il tuo bambino di Terri Mauro

Non riesci a portare il tuo bambino al treno della toilette? Forse non è una brutta cosa
//specialchildren.about.com/b/2013/07/15/cant-get-your-kid-to-toilet-train-maybe-thats-not-such-a-bad-thing.htm

Dieci cose buone riguardo a non allenare il tuo bambino
//specialchildren.about.com/od/toilettraining/tp/nottoileting.htm

I bagni per disabili mi frustrano
//thisisnoordinarykid.blogspot.com/2012/01/disabled-toilets-frustrate-me.html

"La mia vescica è piena e non riesco a pensare!" - la scienza dice che è vero
//www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=GcM7yi7eXMk

Apprendimento bloccato
//davehingsburger.blogspot.ca/2012/04/learning-stalled-please-read.html

Toilette pubbliche e il bambino di 6 anni
//thebatesmotel3.blogspot.com/2012/08/public-restrooms-and-6-year-old.html

Un altro post "Bagno pubblico e il bambino di 6 anni"
//networkedblogs.com/JrdkG

Piccola custode dormiente
//www.littlekeepersleeper.com/store/Default.asp
Pigiama senza cerniera, a prova di bambino, senza fuga
//ow.ly/pfWJd
Non traggo beneficio dalla vendita di Little Keeper Sleeper tramite questo link; ma so che alcuni genitori metteranno i loro bambini nei loro dormienti regolari con la cerniera dietro durante i mesi in cui si spogliano durante il pisolino.

Istruzioni Video: Casa del Sole Onlus Psicomotricità in acqua (Ottobre 2021).