Asma e sinusite
La primavera è il momento in cui molti di noi iniziano ad avere problemi nasali e sinusali dovuti a fattori scatenanti allergici come il polline. Sapevi che i problemi del seno, in particolare la sinusite, possono anche essere legati all'asma? La prima volta che ho sentito questo è stato dall'allergologo che mi ha visto al National Jewish Respiratory and Research Hospital, a Denver, in Colorado. L'idea che il mio asma e i miei seni fossero legati e che i miei seni potessero peggiorare l'asma, è stata davvero sorprendente. Tuttavia, questo non è solo un'idea, è un fatto scientifico.

Sinusite
Secondo la Asthma and Allergy Foundation of America (AAFA), circa il 50% delle persone che hanno l'asma ha anche una sinusite cronica. La sinusite è un'infiammazione o infezione delle vie respiratorie che rivestono le cavità del seno cavo nei nostri volti. Adulti e bambini hanno circa quattro seni nasali e questi sono collegati ai passaggi nasali che conducono alla gola e ai polmoni. I seni in genere riscaldano e puliscono l'aria che respiriamo prima che passi ai polmoni. I seni contengono ciglia e producono muco, che è il meccanismo utilizzato per rimuovere batteri nocivi, virus e inquinamento dall'aria che respiriamo.

I seni possono diventare irritati e gonfiati a causa di fattori scatenanti allergici come polline e inquinamento, oppure possono seguire un raffreddore o altre infezioni virali. Se i seni si gonfiano molto, producendo una maggiore quantità di muco, possono bloccarsi. Questo blocco crea l'atmosfera perfetta (nelle cavità del seno) per la crescita di batteri e virus e causare un'infezione. Questo si chiama sinusite o infezione sinusale che può essere classificata come acuta (che dura meno di quattro settimane), subacuta (che dura dalle quattro alle otto settimane) o cronica (che dura più di otto settimane o più).

Sintomi di un'infezione sinusale
Ecco un elenco dei segni più comuni di un'infezione sinusale nei bambini e negli adulti:

• Dolore: nella fronte, intorno agli occhi, nella mascella e nei denti superiori, nel collo, nell'orecchio e nella parte superiore della testa.
• Spesso muco verde o giallo
• Gocciolamento postnasale di cattivo gusto e / o cattivo odore
• Gola infiammata
• Febbre
• Debolezza
• Affaticamento
• Tosse

La maggior parte delle infezioni del seno si risolvono da sole. Tuttavia, se i sintomi durano più di una settimana, è tempo di consultare il medico o il fornitore di assistenza sanitaria per un'assistenza medica adeguata per risolvere i problemi del seno.

Sinus and Lungs
Occasionalmente, le infezioni del seno possono viaggiare ai polmoni e causare un'infezione secondaria come bronchite o persino polmonite. I problemi del seno possono anche causare il peggioramento dell'asma. Una condizione nota come sindrome sino-bronchiale è in realtà la sinusite che causa problemi al sistema respiratorio inferiore (i polmoni e le loro vie aeree). L'infezione sinusale può causare un gocciolamento costante di secrezioni infiammatorie (dalla parte posteriore del naso e della gola - post gocciolamento nasale) che possono agire come un infettivo per il sistema respiratorio inferiore. Un altro problema che può svilupparsi dalla flebo post nasale è che la costante irritazione dalla flebo post nasale può causare costrizione bronchiale, che può anche portare all'asma.

Gli studi hanno dimostrato che le persone che hanno l'asma e la sinusite tendono ad avere attacchi di asma e razzi più gravi e hanno maggiori probabilità di avere difficoltà a dormire. Più grave è l'asma, maggiori sono le probabilità che anche la sinusite peggiori. Coloro che hanno una sinusite grave o cronica sembrano anche avere l'asma che è più difficile da controllare.

Controlla la sinusite e l'asma
Ci sono modi per controllare sia l'asma che la sinusite. Trattare il disturbo sinusale può anche aiutare a migliorare i sintomi dell'asma. Se il medico stabilisce che la sinusite è causata da un'infezione, raccomanderà un ciclo di antibiotici. Il medico potrebbe anche raccomandare l'uso di uno spray steroide nasale da prescrizione per aiutare ad alleviare l'infiammazione nei tessuti del seno. Il medico può anche raccomandare un lavaggio nasale salino per aiutare a pulire i tessuti nasali, alleviando anche il dolore, la pressione e il soffocamento comuni con problemi al seno.

Se la sinusite è causata da allergie, il medico ti aiuterà a trovare i fattori scatenanti delle allergie attraverso i test allergologici e quindi ti consiglierà un trattamento medico adeguato. Potrebbe essere prescritto uno steroide nasale, antistaminico e possibilmente anche immunoterapia (colpi di allergia) al fine di mantenere sotto controllo la sinusite. Il medico probabilmente raccomanderà anche la completa evasione di tutti i fattori scatenanti delle allergie.

Una volta che hai la sinusite sotto controllo, potresti notare che i sintomi dell'asma non sono così gravi e che hai pochi razzi. Il corpo di ogni persona è diverso e reagisce in modo diverso alle allergie, alle infezioni e ai fattori scatenanti dell'asma. Quindi non c'è alcuna garanzia che il tuo asma sia migliore, ma la maggior parte delle persone in genere trova un certo sollievo per i loro sintomi di asma trattando la sinusite. Per aiutarti a trovare sollievo, è molto importante seguire tutte le indicazioni fornite dal medico. Ciò significa assumere tutti i farmaci prescritti (sia per l'asma che per i seni nasali) secondo le istruzioni, evitando tutte le allergie e i fattori scatenanti dell'asma e vivere in modo sano mangiando correttamente, esercitandosi e riposando molto. Un corpo sano è forte e in grado di combattere meglio i problemi del seno e dell'asma.
Ecco un link utile per ulteriori informazioni su asma e allergie:

Asma e Allergy Foundation of America (AAFA): //www.aafa.org

Dai un'occhiata al mio nuovo libro Suggerimenti e consigli sull'asma


Ora disponibile anche su Amazon Asthma Tips & Advice











Istruzioni Video: Sinusite ou ASMA bronquite (Settembre 2021).