On Again Off Again Goals
Gli obiettivi sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Alcuni obiettivi come il mio obiettivo "Scrivi una colonna" hanno scadenze regolari che incontro settimanalmente. Poi ho altri obiettivi che perseguo a mio piacimento. Mi ci sono voluti più di tre anni per leggere il classico romanzo di Anthony Trollope, Puoi perdonarla? Non c'era fretta né scadenze. Raccoglievo il libro quando ero dell'umore e lo mettevo giù per settimane o mesi alla volta. Ho iniziato e completato decine di altri libri mentre leggevo lentamente Trollope.

Ho progetti di scrittura che perseguo allo stesso modo: di nuovo spento, di nuovo acceso. Quando ho cambiato computer qualche anno fa, ho lasciato due o tre romanzi in varie fasi di completamento sul vecchio disco rigido. Tornerò da loro un giorno. Più recentemente ho iniziato a scrivere un altro romanzo che ho delineato usando le diapositive di PowerPoint. Sono andato a guardare le diapositive proprio oggi e sono stato sorpreso di vedere che stavo lavorando al progetto da più di 10 mesi qua e là.

Gli obiettivi su cui lavori a tuo piacimento possono essere divertenti e rilassanti perché non c'è assolutamente alcuna pressione. Vi è, tuttavia, una linea sottile tra prendersi il proprio tempo e procrastinare.

Se hai un obiettivo in sospeso da un po ', poniti queste domande.

È urgente?

Se il tuo sostentamento dipende dal completamento di un determinato obiettivo, come ottenere una laurea, allora ovviamente è meglio che tu vada avanti con un senso di urgenza. Una volta ho intervistato uno scrittore che mi ha detto che i romanzieri di successo dovere scrivere almeno un libro all'anno. Più tardi ho intervistato un altro autore che mi ha detto che si è divertita a scrivere i suoi primi libri. Quando furono completi, li vendette invece di ottenere un contratto e poi scrivere.

Quando si tratta di narrativa, mi iscrivo prima alla scrittura, vendo successivamente la filosofia e fino ad oggi ho venduto diversi racconti alle riviste che ho scritto senza una scadenza.

Stai completando altri obiettivi?

Uno dei motivi per cui mi sono liberato di ogni pressione quando si tratta di scrivere fiction è perché sto perseguendo contemporaneamente altri obiettivi meritevoli. Ho una famiglia e un giorno di lavoro, per non parlare dell'auto-aiuto e della scrittura aziendale che faccio.

Puoi avere solo così tante priorità, tutto il resto è ciò di cui Brian Tracy, autore Mangia quella rana chiama i posteri o le cose che farai più tardi. La mia finzione rientra nella categoria dei "posteri". Dopo essermi preso cura di tutto il resto, lavoro sulle mie storie d'amore.

Ti piacerebbe di più il processo se potessi prendere il tuo tempo?

Quando avevo 20 anni fino a quando avevo raggiunto la metà dei 30, temevo che se non avessi completato un obiettivo entro un certo tempo, avrei mai completalo. Immagino che l'idea di poter vivere fino a 100 non mi sia mai venuta in mente in quel momento.

A 42 anni con forse altri quaranta, cinquanta o addirittura sessant'anni di fronte a me, mi guardo indietro confuso e mi chiedo di cosa trattasse tutta la corsa! Ora che scrivo narrativa senza scadenze, posso godermi il processo. Quando apro una storia su cui sto lavorando da un po 'è come salutare un vecchio amico, uno che non vedo tutti i giorni, ma che mi interessa comunque.

Istruzioni Video: 4 Easy Steps to Never Quit on Your Goals Again - Young Hustlers (Dicembre 2021).